Chi sono

Massimo Prandi,

detto Max, classe 1984, sono nato e vivo ad Alba, città a cui sono molto legato.

Da sempre dedico allo studio gran parte delle mie risorse: la cultura e la conoscenza del settore agroalimentare, in particolare, sono sempre stati al centro dei miei interessi.

 

 

Ho seguito dapprima il percorso formativo superiore presso la Scuola Enologica di Alba; ottenuto il diploma, ho proseguito gli studi con la laurea triennale in Tecnologie agroalimentari, presso la sede di Cuneo della Facoltà di Agraria.

Nell'anno accademico 2008/09 ho conseguito la laurea specialistica in Scienze e tecnologie agroalimentari presso l'Università di Torino, in sessione straordinaria anticipata, con voto 110 lode e menzione di brillante carriera accademica.

La mia "sete di sapere" mi ha spinto ancora a continuare gli studi universitari, acquisendo a luglio 2010 anche la laurea in Scienze viticole ed enologiche.

 

Attualmente sono iscritto al corso di laurea magistrale in Biotecnologie vegetali presso l'Università di Torino.

Nel contempo, ho approfondito ulteriormente la mia passione per il vino, diplomandomi Sommelier e Degustatore tecnico ONAV. Dal 2010 anche degustatore tecnico ONAS e ONAB.

Sul piano lavorativo, ho maturato varie esperienze in aziende vitivinicole di Langa e Roero, laboratori chimici  ed industrie alimentari, nonché di ricerca e collaborazione presso la Facoltà di Agraria di Torino.

 

Dal 2009 sono titolare dell'azienda agricola biologica Cascina Motta, sita nel comune di Sale (AL), nella quale ho avviato lo sviluppo di un  progetto imprenditoriale innovativo, improntato alla produzione di birra artigianale, che possa dare concreto sviluppo al mio percorso formativo ed alla mia creatività.

 

Inoltre, sono redattore enogastronomico de "La cultura del cibo", settimanale on-line di informazione e cultura del settore alimentare. Il 20 luglio 2009 mi è stato attribuito il Premio Giornalistico del Roero edizione 2009, nella forma di "segnalazione speciale elaborati su web", per l'articolo "Govone: un paese da visitare ed amare", pubblicato su "La cultura del cibo" nello stesso anno. Da breve tempo curatore de enciclopediadellabirra.it

Altra mia grande passione: la mitica e mai vecchia Fiat 500!

 

 

IMPEGNO SOCIALE

La mia "voglia di fare" si concretizza, da tempo,  in un costante impegno sociale. Dal 2004, infatti, ho assunto il compito di Economo della Parrocchia di Santa Margherita di Alba e, successivamente, sono entrato a far parte della Commissione Economica Vicariale e del Consiglio di amministrazione economica del Seminario vescovile della mia città.

Inoltre, sono stato eletto rappresentante degli studenti universitari della Facoltà di Agraria di Torino per gli anni accademici 2006 e 2007. L'impegno come rappresentante degli studenti è proseguito con la mia elezione in Consiglio di Corso di Laurea Interfacoltà delle Università degli Studi di Foggia, Milano, Palermo, Sassari e Torino.

Ulteriormente, ho rivesto la carica di Presidente dell'Associazione Laureati in Tecnologie Alimentari di Cuneo per il triennio 2009 -2011 e dal 2012 sono stato designato quale Tesoriere dell'Associazione TECNO.FOOD (Associazione degli studenti e dei laureati nelle scienze e nelle tecnologie alimentari dell'Univesità di Torino). Rivesto, inoltre, per l'anno sociale 2011/2012 il compito di Presidente del Leo Club Alba Langhe (sezione giovanile Lions Club), mediante il quale ho l'opportunità di spendermi concretamente a favore di iniziative di solidarietà a carattere locale, nazionale ed internazionale.