Passione & Voglia di fare!

Sono a disposizione per accogliere qualsiasi idea, proposta, segnalazione che possa contribuire al miglioramento della nostra città e del nostro territorio!

Non esitare a contattarmi:

 

 

Elezioni Regionali 2014

 

Mercoledì 30 aprile, presso la Sala Falco di Cuneo è stata ufficializzata e presentata la mia candidatura alla Regione Piemonte nel listino collegato al candidato PRESIDENTE ENRICO COSTA.

Attenzione alla persona ed alle famiglie, proposte concrete per dare competitivà alle imprese, sensibilità verso il territorio locale: queste le priorità che ritengo essenziali ed urgenti per rilanciare la nostra Regione. Tre elementi, che sono al centro del progetto di governo del candidato presidente Enrico Costa: proposte convincenti e concrete, che guardano al futuro, in cui riconosco la mia passione e la mia voglia di fare!

 

 

A elezioni concluse... il mio grazie

 

Una campagna elettorale, la mia, vissuta con il sorriso sulle labbra: l'esperienza più bella del mio impegno politico, tutta spesa con entusiasmo e con la sana consapevolezza di giocare da gregario.

Una partita non fatta con l'illusione o la speranza di ottenere una "sedia", ma vissuta nei termini del più sincero servizio alla Comunità: forse, proprio per questo, l'ho vissuta con quella totale serenità che mi ha permesso di assaporarne a pieno l'intima bellezza.

Nell'ultimo mese, infatti, ho avuto la possibilità di stringere mille e mille mani, diventare amico di persone con le quali, altrimenti, mai avrei avuto la possibilità di confrontarmi, conoscerne i problemi e le difficoltà, condividerne le speranze e le aspettative.

Un'esperienza che, nella frenesia delle corse tra un convegno e l'altro, le tante telefonate, i pranzi saltati, i mille caffé in eccesso ogni giorno, mi ha donato molto: ho imparato a guardare la nostra città, le nostre città, la nostra provincia, la nostra regione, la nostra Italia, la nostra Europa con un'attenzione diversa, con una sensibilità del tutto nuova. Ho potuto apprezzare territori, virtù e talenti che poco tempo fa mi erano sconosciuti, sono venuto a contatto con problemi ed inefficienze che non avevo prima notato.

 

Ho trovato, nonostante tutto, nonostante la crisi, lo sconforto e la protesta di molti, una gran voglia di rimboccarsi le maniche e costruire, ricostruire un futuro di dignità per ognuno.

Mi piace pensare che anche il mio pedalare da gregario possa essere stato un piccolo, ma sincero contributo per far funzionare meglio quel grande, stupendo ingranaggio che è la nostra Comunità.

Un grazie, quindi, a tutti coloro che mi hanno sostenuto in questo impegno, a chi mi ha incoraggiato, a chi è venuto a dirmi qualcosa od ascoltarmi, a chi ha ancora il bagagliaio pieno dei miei "santini", a quanti, con sincerità, mi hanno confidato il loro punto di vista, anche se lontano dal mio... ai "quattro amici al bar" con cui abbiamo condiviso tanti sorrisi e un buon bicchiere nel post-comizio.

Un grazie ai miei, ai nostri avversari, perché il confronto è stato sano, corretto, puntuale ed utile, entrando nel merito delle proposte e non limitandosi alle "guerre di bandiera".
Un grazie al mio partito e alla mia coalizione, che mi hanno concesso questa opportunità.

Un "in bocca al lupo" a chi dovrà raccogliere il mio testimone: questa campagna elettorale è stata ancora più bella perché nuovi amici hanno raccolto l'invito a mobilitarsi, ad impegnarsi, a far proprio l'entusiasmo di questa mia passione per la sana politica!